PARCO NATURALE DELLE ALPI MARITTIME

Il parco naturale delle Alpi Marittime è un’area naturale protetta: la più grande del Piemonte!
L’area copre, infatti, una superficie di 28.455 ettari. Confina per 35 km con il Parco nazionale del Mercantour (Francia), famoso per le iscrizioni rupestri risalenti all’età del Bronzo nella Valle delle Meraviglie
Il parco naturale delle Alpi Marittime è stato costituito nel 1995 con la fusione di due parchi preesistenti: Parco naturale dell’Argentera, istituito nel 1980 e la Riserva del Bosco e dei Laghi di Palanfré nata nel 1979. Esso si sviluppa su tre valli (Valle Gesso, Vermenagna e Stura) e cinque comuni (Aisone, Entracque, Valdieri, Roaschia e Vernante).
Il torrente Gesso percorre la maggior parte di questa aerea.
In quest’area sono presenti numerose mulattiere che vennero costruite per volere del re Vittorio Emanuele II di Savoia, il quale era solito fare le sue battute di caccia proprio in queste zone. Esso, infatti, aveva la sua dimora presso quello che oggi è il rifugio Valasco, nella piana omonima, a pochi passi dalle Terme di Valdieri.
Molte sono anche le strade militari, create per collegare il fondo valle con i bunker e le fortificazioni. Quest’ultimi furono costruiti per controllare il confine con la Francia durante le guerre.
Il massiccio che caratterizza questo grande parco è quello dell’Argentera: un gigantesco insieme di banchi di rocce molto verticali, che occupa tutta l’alta Valle Gesso e parte della Valle Stura.
Si possono contare più di venti cime che supera in 3000 m s.l.m.!
Il parco è abitato da diversi animali (camosci, stambecchi, marmotte, lupi,…), ma anche da anfibi, rettili, pesci e uccelli che rendono questo luogo interessante e variopinto.
Questo parco è ideale per chi vuole fare escursioni e immergersi nella natura. Ci sono percorsi di diverse difficoltà, adatti a tutti: ci si può davvero sbizzarrire! Potrete scegliere di stendere una coperta e rilassarvi in riva ad un lago alpino (ce ne sono più di 80!), raggiungere una cima o arrampicare.
Che dire? Ne rimarrete sicuramente incantati!

About Author

client-photo-1
Marika

Comments

Lascia un commento